Direkt zum Seiteninhalt

Hauptmenü:

Informazione per gli inserzionisti

Informazione per gli inserzionisti

Svisa Espero esce 2 volte all’anno in una tiratura di 5000 esemplari, formato A4, volume 64 pagine. La rivista è rivolta a tutti i parlamentari svizzeri (Consiglio Nazionale e Consiglio degli Stati) al Consiglio Federale, ai governi cantonali svizzeri, ai direttori del dipartimento dell’educazione, agli istituti superiori federali e cantonali e alle università, a importanti biblioteche, associazioni e responsabili, ai membri della Società Esperantista Svizzera e a molte altre persone singole e a circoli. La rivista è rivolta inoltre alle persone che parlano Esperanto all’estero in Europa e in tutto il mondo.
La rivista viene distribuita localmente in Svizzera anche da gruppi locali di Esperanto e attivisti singoli a scopi informativi e 45 giorni dopo la pubblicazione dell’edizione cartacea viene pubblicata anche online, in modo che la sua inserzione rimanga pubblicata online anche a lungo termine.

Svisa Espero contiene articoli sui temi sostenibilità, comunicazione, insegnamento delle lingue, turismo sostenibile, progetti futuri e comunicazione tra i popoli. Ogni fascicolo è incentrato su un determinato tema. In Svisa Espero vengono regolarmente pubblicati e discussi libri e riviste sul tema della sostenibilità. Una rubrica particolare è dedicata ai temi lingue artificiali e pianificazione della lingua.
Gli articoli di Svisa Espero devono da una parte soddisfare i criteri necessari alla stesura di articoli di rilevanza scientifica e tecnica per quanto riguarda il contenuto, ma dall'altra devono essere formulati in modo che possano essere letti e capiti anche da persone non esperte.

Il numero 1/2015 esce a inizio aprile del 2015 (edizione cartacea, e il 15 maggio l'edizione online) e si rivolge alla Terza Conferenza Mondiale sull'Insegnamento dell'Esperanto, che si terrà dal 13 al 16 maggio 2’15 a Neuchâtel e a La Chaux de Fonds, alla quale ha invitato la direzione dell’istruzione pubblica del Canton Neuchàtel. In occasione di questa conferenza in Svisa Espero verrà presentata in particolare la regione turistica del Giura neocastellano.

L’edizione autunnale 2/2105 8che sarà pubblicata a inizio ottobre (edizione cartacea e a metà Novembre online) avrà come tema centrale la transizione energetica e una futura politica dell'energia sostenibile.

Tutti gli articoli redazionali in Svisa Espero vengono pubblicati in due lingue, sempre in Esperanto e in una delle lingue nazionali svizzere (tedesco, francese, italiano e romancio) oppure eventualmente anche in inglese o in casi particolari in un’altra lingua.


Zurück zum Seiteninhalt | Zurück zum Hauptmenü